Nuove regole del gioco: la proposta di Goldman

Il Chief Executive Officer di Goldman Sachs, Lloyd Blankfein, parlando alla Handelsblatt Banking Conference di Francoforte, si mostra un filino pentito: Il settore [finanziario] ha permesso che la crescita e la complessità dei nuovi strumenti superasse la loro utilità economica e sociale, come anche la capacità operativa di gestirli. Come risultato, il rischio operativo è aumentato drammaticamente e questo ha …

Leggi tutto

Honni soit qui mal y pense

Nel secondo trimestre di quest’anno Goldman Sachs ha realizzato un’impressionante sequenza giornaliera di utili da trading, con due soli giorni in perdita (senza eventi estremi) contro gli otto del periodo gennaio-marzo; e lo ha fatto prendendo addirittura meno rischio rispetto al primo trimestre, come indica il dato di VaR in evidente tendenza al ripiegamento. Per celebrare l’evento, Lloyd Blankfein & …

Leggi tutto

Joe Sixpack per un giorno Warren Buffett

Goldman Sachs ha riacquistato dal Tesoro i warrant emessi nell’ambito dell’operazione-TARP. Goldman segnala con patriottico compiacimento che, sommando i dividendi incassati sulle azioni privilegiate di Goldman a questo valore di cessione dei warrant, il contribuente americano mette a segno un ritorno annualizzato sull’investimento pari al 23 per cento. Per un giorno, tornano le edificanti storie americane di successo, altrimenti note …

Leggi tutto

Ultim’ora – Goldman in trattative per acquisire il Tesoro

In quella che alcuni a Wall Street già chiamano la più grande operazione di successo nella storia del settore finanziario, Goldman Sachs ha confermato oggi di essere in trattative per acquisire il Dipartimento del Tesoro. Secondo il portavoce di Goldman, Jonathan Hestron, la fusione tra Goldman e il Dipartimento del Tesoro è una buona integrazione, perché “loro sono nel business …

Leggi tutto

Rischio di Stato

*Post assai meno tecnico di quanto voglia far credere Una interessante analisi sulla natura dell’aumento del rischio preso da Goldman Sachs per conseguire gli utili del secondo trimestre. Da essa si evince che l’incremento di VaR si concentra soprattutto sui tassi d’interesse, e non sul mercato azionario, ma soprattutto che il dato generale, e quello giornaliero in particolare, tendono a …

Leggi tutto

Troppo grandi per non rischiare

Goldman Sachs ha presentato i suoi scintillanti conti del secondo trimestre, dai quali si evince che l’utile è frutto prevalente dell’attività di trading proprietario. Da notare che, dopo la trasformazione in holding bancarie, lo scorso autunno, si diceva che Goldman e Morgan Stanley, trovandosi costrette a ridurre il loro stratosferico leverage, avrebbero sofferto un drastico ridimensionamento della capacità di generare …

Leggi tutto

David Copperfield è un dilettante

Stellare performance del primo trimestre per Goldman Sachs, che ha letteralmente stracciato le stime di consenso sugli utili attesi. Con un impressionante contributo del trading su reddito fisso, materie prime e valute, l’utile netto del trimestre tocca 1,8 miliardi di dollari, più 20 per cento sullo stesso trimestre dello scorso anno: il doppio delle stime di consenso, pari a 3,39 …

Leggi tutto