Quei due diversi significati della parola “speculazione”

di Mario Seminerio – LiberoMercato La scorsa settimana, durante le audizioni semestrali davanti al Banking Committee del Congresso, il presidente della Fed, Ben Bernanke ha brevemente parlato del tema della “speculazione” sul mercato petrolifero e più in generale delle materie prime. E’ opportuno riprodurre integralmente quel passaggio: “Un altro timore che è stato sollevato è che la speculazione finanziaria possa …

Leggi tutto

Il petrolio corregge

Le scorte statunitensi risultano superiori alle attese, sia per le benzine che per i distillati (olio da riscaldamento e diesel). I dati mostrano anche un aumento dell’offerta e dell’import di greggio. Come si può leggere il dato? Che la domanda statunitense si sta indebolendo, mentre la produzione (con alta probabilità quella saudita, dopo il recente annuncio di aumento dell’estrazione) sta …

Leggi tutto

Tu chiamale se vuoi speculazioni – 2

Oggi, durante la tradizionale audizione semestrale davanti al Banking Committee del Senato degli Stati Uniti, il presidente della Fed, Ben Bernanke, ha dichiarato (tradotto in italiano ad uso di qualche anglofobo della blogosfera, irritato dal nostro uso di quella lingua morta che è l’inglese): Un altro timore che è stato sollevato è che la speculazione finanziaria possa aver significativamente contribuito …

Leggi tutto

Buongiorno Marcegaglia

Sul costo del petrolio, per Emma Marcegaglia, Presidente di Confindustria, influisce la forte domanda ma anche la speculazione. La leader di Viale dell’Astronomia poi sposa la proposta del premier Silvio Berlusconi di definire un tetto per il prezzo del barile. Marcegaglia ne ha parlato, oggi a Mestre (Venezia), a margine della presentazione del rapporto economico della Fondazione Nord Est.

Tu chiamale se vuoi speculazioni

Il primo ministro ed ex presidente russo, Vladimir Putin, durante una ricognizione nella zona artica dove la Russia ha avviato la costruzione del primo campo petrolifero, ha commentato sul calo di produzione petrolifera russa: “Siamo ad uno snodo critico. Le prospettive sono buone ma alcune tendenze ci preoccupano. Il tasso di crescita della produzione è diminuito, nel primo trimestre di …

Leggi tutto

La notizia che non lo era

Nei giorni scorsi abbiamo appreso che l’Iraq avrebbe soddisfatto ben 15 dei 18 parametri-target (benchmark) fissati lo scorso anno dal Congresso statunitense per monitorare i progressi del governo di Baghdad in ambito politico, sociale e della sicurezza. La fonte di tale monitoraggio (compiuto a maggio) è l’ambasciata statunitense nella capitale irachena, e le valutazioni contrastano fortemente con altre fonti, quali …

Leggi tutto

Cause ed effetti

Il CEO di Total, Christophe de Margerie, nei giorni scorsi ha ammonito i leader occidentali che le sanzioni commerciali imposte all’Iran da Stati Uniti ed Onu sono destinate ad esercitare un impatto sui mercati, e che i leader che assumono tali decisioni devono essere pronti ad accettarne le conseguenze. “I nostri leader, quando prendono decisioni, hanno bisogno di comprenderne l’impatto, …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamento nella tua casella email

Ecco fatto!

Oh-oh, qualcosa è andato storto! Riproviamo?

Send this to a friend