E’ triste

E’ triste leggere e non capire, essendo privi degli strumenti per farlo. E’ triste buttare tutto in caciara perchè si è così irresistibilmente provinciali e autenticamente italiani. E’ triste voler giocare al piccolo oracolo in maniera surrogatoria di proprie frustrazioni intellettuali. E’ triste. Ma è Reale.