C’è grossa crisi – 2

Questa sera, nell’edizione del Tg3 delle ore 19, la ormai leggendaria Giovanna Botteri ci ha informati che

“La disoccupazione, qui negli Stati Uniti, ha avuto un balzo del sei e mezzo per cento nel solo mese di ottobre”

Cioè, letteralmente sarebbe a dire che, poiché a settembre il tasso di disoccupazione era al 6,1 per cento, in ottobre sarebbe salito al 12,6 per cento. Roba che al confronto, il ’29 è stata una festa di addio al celibato. Si rilassi, Botteri, il 6,5 per cento non è la variazione mensile. Non ancora, almeno.