Senza pace

Non si può mai stare tranquilli, almeno a giudicare da questo psichedelico titolo de il Giornale. L’Ocse, appena pochi giorni dopo essersi brillantemente riscattata dal ruolo di corvo, torna ad annunciare sciagure. Si attende la reazione del governo.

Nuova tegola dopo la recessione
Nuova tegola dopo la recessione