In tempo irreale

Di come il ministro dell’Interno somma le percentuali sui tempi di consegna del permesso di soggiorno, e arriva a dichiarare che i medesimi, tra il 2007 ed il 2009, si sono ridotti del 120 per cento. In pratica, secondo Maroni, agli immigrati il permesso di soggiorno arriva ben prima di farne richiesta. In altri termini, la pubblica amministrazione vi legge nel pensiero. E’ un bel passo avanti, non c’è che dire.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!