I Hope That I Manage

Spettacolare lancio dell’agenzia TMNews, in cui si dà conto della posizione del commissario Ue al mercato interno, Michel Barnier, sull’ormai stucchevolmente famigerato mercato dei derivati finanziari:

“Non mi pronuncio su una questione sotto l’analisi della giustizia”. Il commissario europeo ha però voluto trarre spunto dalla questione per ribadire l’impegno dell’esecutivo comunitario, e il suo personale in quanto responsabile del Mercato interno, sul rimettere l’intero settore finanziario sotto controllo tramite una adeguata regolamentazione. “Non ho certo atteso il caso Mps per muovermi”, ha detto, rivendicando di aver presentato numerose proposte regolamentari negli ultimi anni e mesi, di cui varie sono già state adottate a livello comunitario.

Vi sono anche nuove regole sul settore dei prodotti finanziari derivati, che hanno un volume di affari totale di 600.000 miliardi di dollari l’anno a livello globale, di cui “l’80 per cento è fuori contatore. In Europa metteremo luce su chi non ama averla addosso – ha promesso Barnier – e gli americani faranno altrettanto”

Probabilmente vi starete chiedendo di che diavolo di “contatore” si stia parlando, in questo contesto. Ebbene, temiamo si tratti della traduzione piuttosto spericolata di “over the counter“, che in finanza significa “scambiato al di fuori di un mercato regolamentato e centralizzato”. Che dire? In primo luogo, che siamo stati fortunati: potevano anche tradurlo come “senza obbligo di prescrizione medica”. Proviamo con “Talk about how you eat“?

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!