Basta poco, che ce vo’?

A riprova del fatto che gli italiani soffrono di una grave forma di demenza politica, che si esplicita in danno permanente della memoria di breve termine, oltre che nel fatto che il termine accountability non è traducibile nella nostra lingua:

«La Cassa Depositi e Prestiti (…) aiuterà i fondi per lotta al credit crunch, e in 15 giorni permetterà di sbloccare i 60 miliardi che sono bloccati per i debiti della P.A». Lo ha detto il premier Renzi a Ballarò (Ansa, 25 febbraio 2014)

Perché gli italiani continuano a mostrare enorme gradimento per Renzi, chiederete? Beh, avete visto quali sono le alternative, interne ed esterne al Pd? A noi è il relativismo che ci frega, signora mia. E le fiabe. E poi, avete mai visto un giovane leader così assertivo da promettere agli italiani la liposuzione della pubblica amministrazione, il sogno bagnato di mezza Italia? Certo, quando questa mezza Italia scoprirà che il grasso che cola, tra le altre cose, è la spesa sanitaria forse il mood cambierà. Ma chi vuol esser lieto sia.

E’ un po’ come l’abusata metafora del caffè: tagliare la spesa pubblica del due per cento è come un caffè in meno al bar al giorno, disse il premier. Attendendo che il povero bar (continuamente preso di mira) chiuda, buona legge di Stabilità a tutti.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!