Il settimanale – 5/10/2019

  • La disoccupazione italiana “crolla”. La solita illusione ottica, che questo mese ha come determinanti i più giovani e la demografia. Ma non ditelo ai trombettieri di Pavlov, mi raccomando;
  • Il reddito di cittadinanza senza reperibilità dei beneficiari idonei al collocamento. Cronache dal paese che spinge più in là i limiti della stupidità. O della truffa;
  • Un mio podcast a commento e varie spigolature sulla Nota di aggiornamento al Def. Che è espansiva ma anche restrittiva e pensa che la crescita venga dalla disattivazione degli aumenti Iva;
  • Come funzionano in Portogallo lotteria degli scontrini e cashback sugli acquisti, che potrebbero essere copiati dagli italiani ma solo dopo aver aumentato l’Iva;
  • Unica certezza, ogni stagione italiana ha la sua stronzata di riferimento;
  • Nel frattempo, persino l’autorevole direttore del maggior quotidiano italiano ritiene di alimentare un paio di assurde leggende metropolitane;
  • Lo stesso giornale si renderà protagonista della prossima campagna patriottica per introdurre il reato di diversificazione internazionale di portafoglio;
  • “In America tutti pagano le tasse!”. Yeah, right;
  • Dal ricco filone dell’ingegneria finanziaria per disperati, ecco la immoral suasion di Pomicino: “che bella ricchezza che tieni, sarebbe un peccato se le accadesse qualcosa”;
  • Sullo ius culturae, il governo “neo-umanista” è frenato dall’ombra lunga del sovranismo. Forse perché nelle due esperienze di governo c’è molta più continuità di quanto qualcuno sia disposto ad ammettere;
  • Ciaula scoprì la luna, Giggino i dazi, Appendino l’Hyperloop. O era l’hula hoop?
  • La lotta al cambiamento climatico è un faticosissimo gioco cooperativo con numerosi giocatori (spoiler: non esiste un irenico Governo Unico Mondiale);
  • Nel frattempo, nel Partito democratico risuona alto il richiamo della foresta grillina;

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
  • Per donare con PayPal, clicca qui!
  • Non hai un conto PayPal e la tecnologia ti intimidisce? Richiedi il codice IBAN!