Cacofonie

E’ sempre molto godibile leggere le dotte analisi politologiche degli esponenti della sinistra. Oggi, il menù prevede il gruppo di autocoscienza sull’evoluzione unitaria del cartello di coalizione. Premesso che il Grande Statista Sannita ha già annunciato il proprio “appoggio esterno” (?) all’Unione, in attesa di correre in soccorso di altri vincitori, e che il Parolaio Rosso (o Giallo, secondo l’ultima …

Leggi tutto

E vabbè…

Oggi rutilante manifestazione di piazza per l’Unione. Vedere un vecchio boiardo democristiano come Prodi trasformato in arruffapopolo suscita sempre una certa impressione. Segnaliamo la brillante diretta del servizio pubblico, su Rai3, a conferma che l’Italia con Berlusconi è diventata una brutale mediacrazia, dove la propaganda impazza e l’analisi è stata esiliata. Con l’abituale ultrà Bianca Berlinguer in piazza, e l’ineffabile …

Leggi tutto

I Cinque Comandamenti

E’ nato il primo blog gestito da (alcuni) giornalisti Rai. Si intitola, manco a farlo apposta, “Schiena dritta“, citando le parole rivolte tempo addietro, ed in ben altro contesto, agli operatori dell’informazione dal presidente Ciampi. Come recita il chi siamo del sito, gli animatori del blog sono professionisti che lavorano nell’informazione Rai, i cui valori di riferimento sono: “l’autonomia della …

Leggi tutto

Help is on the way

Come ampiamente previsto, l’esito delle elezioni comunali di Catania sta provocando due esiti convergenti: un piccolo bradisisma nell’Unione e puntualissime accuse di brogli elettorali. Riguardo il primo, leggiamo che Prodi, dal suo sito, ritiene opportuno reiterare l’invito a serrare le fila e proseguire nell’esperienza unitaria di Ulivo e Unione, non prima di aver ribadito che Voglio dire, innanzi tutto, che …

Leggi tutto

C’è qualcosa di nuovo oggi, nell’aria…

Visto il clima piuttosto idilliaco scaturito dalla trasferta europea di Bush, in occasione della quale pare che la sinistra italiana abbia perduto i propri idoli degli ultimi due anni, Chirac e Schroeder, che hanno entrambi deciso di prendere atto che George W. sarà, volenti o nolenti, interlocutore dell’Europa per i prossimi quattro anni, ecco che la vulcanica mente del professor …

Leggi tutto

Giù le mani dal compagno Pippo

La Rai mette alla porta “Sua Pippità” Baudo, ufficialmente per violazione degli accordi contrattuali, non avendo chiesto l’autorizzazione alla convocazione di una conferenza stampa, in realtà per attriti col direttore generale Cattaneo. Baudo reagisce “tradizionalmente”, invocando il delitto di lesa maestà, ma declinandolo su qualcosa di più trendy: il mobbing. Baudo, infatti, nelle dichiarazioni rese alla stampa, parla di “pulizia …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamento nella tua casella email

Ecco fatto!

Oh-oh, qualcosa è andato storto! Riproviamo?

Send this to a friend