La Beneamata dei Due Mondi

CALCIO: SUBCOMANDANTE MARCOS A MORATTI, GIOCHIAMO PARTITA

(ANSA) – MILANO, 10 MAG – ”Vi invito ad una partita di calcio fra la vostra squadra e la nazionale dell’EZLN in luogo, data e ora da definire. Visto l’affetto che abbiamo per voi siamo disposti a non sommergervi di gol…”. La lettera del Subcomandante Marcos, il capo del movimento zapatista messicano, consegnata ad una delegazione interista in visita in Chiapas, ha sorpreso tutti. E con la lettera, una cerimonia a sorpresa: le nazionali zapatiste, maschile e femminile, rigorosamente in passamontagna, schierate in un omaggio alla societa’ di Massimo Moratti. Una delegazione nerazzurra ha trascorso circa un mese in Messico. Obiettivo: portare medicine nelle zone indigene, ”oltre ogni politica e in difesa dell’uomo”, dice l’Inter.
Le azioni di solidarieta’ e cooperazione non sono certo una novita’ per il club di Moratti, impegnato in varie parti del mondo con gli Inter Campus. La notizia sta nello speciale rapporto che sembra essersi instaurato con gli indigeni maya. E ora l’idea di una gara di calcio insieme: una sfida che replicherebbe l’unico precedente, la storica gara fra zapatisti e nazionale messicana del 1999. (ANSA).