“Tra moral hazard e solidarietà”

Il virgolettato è una citazione dalle considerazioni conclusive di Eugenio Occorsio sulla fase che stiamo vivendo. Qui sotto il video integrale del panel al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia. Dal quale dovrebbe (forse) essere possibile comprendere quello che il vostro titolare pensa della crisi e dei modi per gestirla evitando che ci porti tutti all’inferno. Per Tonia Mastrobuoni (che ci rammenta quanto è fondamentale leggere il tedesco, per capire gli stati d’animo di un paese angosciato), gli eurobond/project bond arriveranno, in un quadro negoziale comunitario.

Ma bisogna fare presto perché, con questo passo di deterioramento della situazione, il rischio è quello di avere eurobond nati morti, in termini di rating. E, riguardo al rating, è fondamentale rallentare la corsa al pareggio di bilancio perché, se la Spagna o l’Italia arrivassero a perdere il merito di credito investment grade, perderemmo l’accesso al credito e non riusciremmo a rinnovare lo stock di debito, con conseguenze che anche i meno perspicaci dovrebbero riuscire a cogliere.

Un grande ringraziamento ad Arianna (sempre presente con la sua vitalità ed il suo sorriso, anche in un momento così doloroso) e Chris per l’invito e l’opportunità, ed a tutta l’impeccabile organizzazione del Festival. Una grande opera creata, come giustamente rivendica Arianna con orgoglio, da outsider al “sistema”. Che, in un paese di insider incarogniti come questo, è davvero un’impresa epocale.

http://webtv.festivaldelgiornalismo.com/v/1372

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!