Il settimanale – 8/9/2018

  • Italia, dove nuove meravigliose idee prendono forma: allo studio la grande operazione di rinazionalizzazione del debito pubblico, che potrebbe servire anche alla sua riduzione;
  • Non solo remunerazioni assai generose, per i concessionari autostradali;
  • Dopo settimane di assai costose farneticazioni, il governo lancia la “operazione litio“, attendendo i numeri della legge di Bilancio. Quanto durerà, prima che il popolo ruttante inizi a rumoreggiare?
  • Come diversivo, vediamo se basta chiamare le cose con nomi che con esse nulla c’entrano;
  • Unica certezza, la mirabile coesione di questa coalizione di ossimori;
  • Un lieto fine, pur se costoso, lo abbiamo portato a casa;
  • Dalla sinistra che sospira guardando le cinque stelle, la perfetta proposta per far far crescere l’italianissima categoria degli inattivi in nero;
  • Fingendo che i centri per l’impiego saranno potenziati, perché non utilizzare parte delle nuove assunzioni previste per la PA?
  • Gente che sa come fare spin;
  • Le agenzie di rating di famiglia;
  • Con questo governo e la sua credibilità, il rispetto della Matrigna Europa è garantito;
  • Ma alla fine, la galera sarebbe una forma di reddito di cittadinanza;

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!