Il modello editoriale del futuro

Che altro aggiungere? «Non sta a me – la mia amicizia con Christian è nota e rivendicata spesso qui – spiegare quanto siano riconosciute le sue qualità e competenze come inviato, esperto di politica internazionale, di internet e comunicazione online, e di molti temi importanti per l’informazione contemporanea e che le strutture giornalistiche tradizionali stanno cercando di affrontare per colmare …

Leggi tutto

Il bacio della morte

Correva il 25 luglio del 2009, grassetti nostri: «Che il prossimo sarà il primo campionato regolare dal secondo scudetto capelliano della Juventus si capisce da un paio di altre cose. Indossatori e Milan sembrano costretti a guardare i bilanci. E, soprattutto, la Juventus ha fatto una campagna acquisti per rafforzare la squadra, non per indebolirla. Complimenti per Diego e Felipe …

Leggi tutto

Barack chi?

C’era chi sosteneva che ora che Obama ha irradiato luce nel mondo e il mondo è tornato ad amare l’America, perché l’antiamericanismo era tutta colpa di quell’ignorante di Bush, quei parrucconi del Nobel avrebbero finalmente dato il premio per la letteratura a un americano, non dico a Philip Roth ma a un’esponente qualsiasi dell’unica letteratura in vita negli ultimi decenni. …

Leggi tutto

Fallimenti a ciglia asciutte

Aldilà del lapsus vagamente monomaniacale, per il quale “il discorso di Bush è stato per molti versi simile a quelli che faceva Bush“, in questa linea argomentativa si accusa Obama di abusare della retorica, ma si ribadisce che “i discorsi di Bush erano decisamente più belli ed appassionati”, cioè (guarda un po’) retoricamente più efficaci.

Zeru tituli

«È successo che su segnalazione di un lettore, che qui ringrazio ancora, sono arrivato allo scambio di battute fra Alexander Stille, professore di giornalismo alla Columbia University, e Christian Rocca, di cui adesso non mi vengono in mente titoli» Malvino

Cambiare registro

di Mauro Gilli e Andrea Gilli Volano gli stracci tra Il Riformista e Christian Rocca, giornalista de Il Foglio. La disputa riguarderebbe un libro di Rocca, “Cambiare Regime“, pubblicato da Einaudi quasi tre anni fa, che avrebbe causato le dimissioni di Andrea Romano dalla casa editrice torinese, dato il malcontento che la decisione di pubblicare questo e altri libri avrebbe …

Leggi tutto

Esserci o farci?

Il nostro tuttologo di riferimento irride il Pd per aver lasciato libertà di coscienza ai propri parlamentari sul disegno di legge “Pro Eluana”: Ma come, non era una violazione della Costituzione e del principio di separazione dei poteri? Forse a Rocca sfugge che quelle obiezioni erano relative al teatrino del premier sul decreto-legge di venerdì, ed alla pretesa del governo …

Leggi tutto

Send this to a friend