L’angolo di Phastidio: monetizzare, il vaccino del mona

Phastidio copertina

Per questa puntata dell’angolo di Phastidio, tentiamo di capire che vuole il governo italiano dalla Ue. Come sapete, io credo da tempo che vogliano soldi “a gratis”, nello specifico sotto forma di monetizzazione da parte della Bce. C’è anche l’ennesimo “manifesto” di economisti (e non) che chiede questo ma incappa in alcuni grossolani svarioni, del tipo che la Bank of England avrebbe “iniziato a monetizzare”. E che cosa è la “monetizzazione di fatto” attribuita a Federal Reserve e Bank of Japan?

Parliamo poi di cosa aspetta l’Italia nel “dopo” (i.e. “risveglio”), quando i sogni di carta saranno stati inceneriti dalla realtà e le ardite teorizzazioni di una “nuova era” fatta di sussidi monetizzati a tutti i clientes sarà morta all’alba, come i sogni.

Nel frattempo, il vastissimo strato di imprese marginali ma che hanno sin qui costituito il tessuto connettivo dell’economia italiana saranno defunte, e ci troveremo con un tragico buco di offerta nelle nostre catene di fornitura. Michele voleva che queste aziende a bassa produttività fossero “decimate”, nel senso di superate dalla competizione e dal salto di livello nella catena del valore aggiunto. Ora rischia di essere “esaudito” ma non nel modo che auspicava.

Ma niente paura: se la Ue non intende sussidiarci, noi abbiamo l’arma segreta: la Cina, la grande Onlus planetaria che tanto affascina economisti tecnocrati travestiti da ingegneri sociali, arruffapopolo stellati e sovranisti assortiti. Medici cubani, aiuti cinesi, colonne di mezzi militari russi che scorrazzano per le strade italiane: è la irresistibile fascinazione dell’onnipotenza dello Stato in uno Stato di abbandono quale è l’Italia: un vero paradiso artificiale in cui rifugiarsi, in attesa che la Ue si prenda paura e ci sovvenzioni.

Spiegheremo poi perché, a nostro giudizio, il nostro è un paese che produce isteresi dopo ogni recessione. Detto in parole povere come il nostro avvenire, noi siamo specialisti in “riprese ferme”. Buona visione.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
  • Per donare con PayPal, clicca qui!
  • Non hai un conto PayPal e la tecnologia ti intimidisce? Richiedi il codice IBAN!